Idee per eventi estivi per le aziende dell’era Covid

Ancora con molte incognite, ma lavorando contro tutto e tutti, le aziende dei diversi settori si stanno preparando per l’organizzazione degli eventi estivi. Il miglioramento dei dati sulla pandemia globale di Coronavirus ha permesso di allentare progressivamente le misure restrittive. Con il progredire delle vaccinazioni della popolazione a rischio, è previsto un progressivo ritorno alla normalità. Nelle prossime settimane è prevista la riapertura dei confini europei, il ritorno delle cene nei locali pubblici e di ristorazione, l’ampliamento della capienza negli spazi pubblici, ma anche l’organizzazione di sagre, fiere ed eventi. Se anche tu stai pensando di organizzare un’attività in presenza per la tua azienda, in questo post ti daremo alcune idee per eventi estivi per le aziende dell’era Covid. È ciò che sta per accadere, quindi continua a leggere. 

Come organizzare un evento sicuro

In Italia il settore degli eventi ha mostrato grande professionalità in questi mesi difficili. Sono stati approvati eventi, convegni e congressi, dopo aver organizzato diversi incontri presenziali in sicurezza. Come si ottiene tutto ciò? Applicando i rigorosi protocolli e controlli di sicurezza che prevengono i contagi e ci consentono di continuare a fare affari. Chiaramente tutto ciò comporta una spesa, ma garantisce lo svolgimento della manifestazione in condizioni di sicurezza e conferisce una buona reputazione all’ente organizzatore. I grandi concerti, come Love of Lesbian a Barcellona, sono solo alcuni esempi recenti di come le cose possano andare bene quando sono ben organizzate. Proprio sul “modello Barcellona” e sul “modello Liverpool”, anche l’Italia ripartirà quest’estate con i primi concerti e le prime serate in discoteca. Perciò, ecco qui alcune delle migliori idee per eventi estivi per le aziende nell’era Covid dei grandi organizzatori affinché le attività siano sicure.

Quali controlli eseguire

L’organizzazione di eventi sicuri quest’estate dipenderà dalla nostra capacità di applicare i protocolli e i controlli di sicurezza. In grandi eventi o con un grande afflusso di pubblico è consigliabile fare i test antigenici, controllare la febbre dei partecipanti e garantire l’uso di maschere protettive durante la celebrazione dell’evento. Inoltre, lo spazio deve avere sufficienti dispenser di gel idroalcolico, una buona ventilazione, se l’evento si tiene al chiuso, e garantire il mantenimento della distanza sociale.

Quali strumenti abbiamo per eseguire tutti questi controlli? Un buon protocollo di accesso deve essere eseguito tramite un’app per dispositivi mobili per convalidare gli ingressi e i test. È il modo migliore per farlo velocemente e in maniera sicura. Fornire maschere FFP2 ai partecipanti migliorerà la sicurezza dell’evento, ma sarà anche un modo per promuovere il tuo marchio, se includerai il tuo logo. Indipendentemente dalla sicurezza, se integri il logo del tuo marchio nelle maschere di protezione, ti farai un po’ di pubblicità anche con le foto che i partecipanti caricheranno sui social network, così come nella foto collettiva dell’evento.

Infine, organizzare un buon servizio di pulizia per disinfettare a fondo gli spazi prima dell’evento è fondamentale affinché tutto vada bene.

Gli eventi bolla

Con l’irruzione della pandemia si sono innescate molte sfide per il settore eventi, dando sfogo anche alla fantasia. Come continuare a mantenere l’attività però a porte chiuse? Una delle tendenze è stata quella di organizzare i cosiddetti eventi bolla, cioè l’integrazione di tutti i servizi dell’evento nello stesso luogo, in modo che i partecipanti non dovessero continuamente spostarsi. Questa formula però era legata alla partecipazione di un piccolo numero di persone.

Quest’estate, continuerà questo trend per limitare della mobilità all’interno dell’evento, cercando di concentrare tutti i servizi nello stesso luogo, ad esempio, pasti, alloggio, shopping o riunioni. All’interno dell’evento, si cercherà quindi di ridurre l’andirivieni del pubblico, soprattutto quando si tratta di congressi su più giorni o di festival.

Eventi ibridi

Tra le idee per eventi estivi per le aziende dell’era Covid, stanno guadagnando terreno anche gli eventi ibridi, metà in presenza e metà virtuali. In mezzo a tanta incertezza, questo è un modo per garantire una maggiore presenza, sommando tutte le potenzialità del digitale alle garanzie e ai benefici della partecipazione presenziale di qualsiasi tipo di evento.

Idee per eventi estivi per le aziende dell'era Covid

Spazi all’aperto

Spostare gli eventi in spazi all’aperto, quando possibile, è altamente raccomandato. Non è importante il format. Se possiamo dotarci di un gazebo o avere uno spazio esterno adatto, come un grande terrazzo, è sicuramente una buona idea approfittare dell’arrivo della bella stagione per organizzare l’evento all’aperto. Oltre a proteggere la nostra attività da possibili contagi, faremo in modo che i partecipanti si sentano a loro agio, così da renderli più propensi a stabilire rapporti commerciali e fare affari. Ora che hai qualche idea per gli eventi estivi per le aziende dell’era Covid, non ti resta che fare in modo che non ti manchi nulla per organizzarli. 

Non dimenticare il merchandising

Sebbene nella nuova realtà il modo di organizzare eventi sia cambiato, sarà sempre una buona idea promuovere il tuo marchio attraverso i regali aziendali. L’estate ci darà sempre le idee migliori, soprattutto ora che abbiamo tutti voglia di cambiare la nuova routine e uscire dalla reclusione causata dalle restrizioni. Ad esempio, un cappellino, una palla gonfiabile o una borraccia sportiva con il nostro logo del marchio saranno sempre molto apprezzati dai partecipanti.